I due monaci e la fanciulla

Versione stampabileVersione stampabile

C'erano una volta, molte lune fa, due monaci che attraversavano in silenzio la foresta: uno più giovane, Anjan e uno più anziano Nanda.

Il loro sentiero condusse finalmente a un torrente. Là scorsero una giovane e bellissima fanciulla, squisitamente vestita, che sostava sulla riva. Era molto ansiosa, poiché voleva attraversare il fiume, ma non sapeva come fare per non bagnare le sue lunghe e belle vesti.

Senza alcuna esitazione, Nanda la sollevò, attraversò il torrente e la depose sul terreno asciutto. Lei lo ringraziò e continuò per la sua via e i monaci per la loro strada, sempre in silenzio.

Anjan era sconcertato, turbato e confuso, diventò sempre più irrequieto e poi, finalmente, parlò. "Fratello Nanda", disse, "non so perché tu l'abbia fatto". Sai che il nostro è un ordine monastico severo e che proprio non possiamo parlare a una donna. Ma ...ma.... tu hai visto quella fanciulla , tu ... l'hai sollevata su di te e ..... portata attraverso il fiume! e ancora ..... "continuò", quasi senza fiato, " tu hai comunque ripreso a camminare come se nulla fosse fosse accaduto!". "E' molto semplice" replicò Nanda. ... "Io l'ho posata sulla riva opposta, ma tu fratello Anjan, la stai ancora portando con te!"

Commenta

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.
CAPTCHA con immagine
Inserire i caratteri mostrati nell'immagine.